Amico del Consumatore
Sito Ideale

Notizie Aggiornamenti e Novità


Notizia 19/03/2019

NUOVO SERVIZIO! segnalazioni@amicodelconsumatore.it


AIUTACI AD AIUTARTI ! SEGNALACI IL DISSERVIZIO SUBITO O CHE VUOI COMUNQUE EVIDENZIARE





mandaci una mail all'indirizzo dedicato segnalazioni@amicodelconsumatore.it

Indica nome, cognome, indirizzo e numero di telefono fisso e/o cellualre, indirizzo mail.
Riassumi in modo chiari l'accauto, il motivo del reclamo, il soggetto di cui lamenti l'operato.
Allega evnetuale documentazione utile (per esempio, il reclamo già inviato, rimasto senza risposta oppure per il quale hai ricevuto una risposta che non ti ha soddisfatto).


segnalazioni@amicodelconsumatore.it








Notizia 19/03/2019

BUONI POSTALI: OCCHIO ALLE SERIE “P” “P/Q” EMESSE DAL 1974 AL 1986


CLAMOROSO ! HAI DIRITTO AL PAGAMENTO TOTALE DEGLI INTERESSI SUI BUONI POSTALI !

OCCHIO ALLE SERIE “P” “P/Q” EMESSE DAL 1974 AL 1986 ... L'IMPORTO POTREBBE SORPRENDERTI ...





Se sei possessore di buoni postali emessi in lire dal '74 all'86 - i cui rendimenti vennero decurtati illegittimamente dal governo Goria nel 1983 - HAI DIRITTO all'intero pagamento degli interessi.

Tale sforbiciata non venne comunicata da Poste Italiane agli interessati, da qui nasce il diritto ad avere riconosciuti gli interessi al tasso sottoscritto al momento dell'acquisto – molto più elevato di quello pagato in seguito.

Lo stabilisce la Cassazione con la sentenza n. 4761/2018, ma ATTENZIONE, il credito si prescrive al termine dei 10 anni successivi alla scadenza naturale dei titoli.

AGISCI subito per recuperare gli interessi non corrisposti.

Siamo a tua disposizione per calcolare gli interessi che ti spettano ovvero per indicarti la via più breve per recuperare i tuoi soldi.


Scrivici info@amicoldeconsumatore.it
chiamaci 331 94 60 534
oppure vieni a trovarci allo sportello “Amico” tutti i MARTEDI’ e GIOVEDI’ dalle 9.30 alle 12.30

Segui le nostre iniziative sulla pagina FB Amico del Consumatore.




Notizia 11/03/2019

RYAN AIR E WIZZ AIR L'INGANNO E' NELL'ARIA


RYAN AIR E WIZZ AIR L'INGANNO E' NELL'ARIA





L'Autorità garante HA MULTATO recentemente le compagnie aeree low-cost Ryan Air (€3mil) e Wizz Air (€1mil) per la politica ingannevole adottata con riferimento al bagaglio a mano.

L'inganno si materializza nel far pagare a parte la tariffa del “bagaglio a mano grande” da riporre nelle cappelliere (ormai di consuetudine, spazio dedicato per questo tipo di bagaglio ed incluso nel prezzo del biglietto).

La Ryan Air e la Wizz Air invece, nel prezzo che pubblicizzano del biglietto, permettono SOLO il bagaglio piccolo da riporre sotto il sedile, maggiorando l'importo (da €5 a €25) per quello “grande”.

Se hai viaggiato con loro pagando un importo del biglietto maggiore (sovrapprezzo bagaglio a mano) sei stato INGANNATO perchè questa clausola non è stata esposta chiaramente ai viaggiatori.

Si profila così un'ipotesi di pubblicità ingannevole dando a te, viaggiatore, il diritto di richiedere il rimborso del sovrapprezzo.

Se ti sei trovato in questa situazione vieni a trovarci!

Scrivici info@amicoldeconsumatore.it
chiamaci 331 94 60 534
oppure vieni a trovarci allo sportello “Amico” tutti i MARTEDI’ e GIOVEDI’ dalle 9.30 alle 12.30

Segui le nostre iniziative sulla pagina FB Amico del Consumatore.





Notizia 11/03/2019

POLIZZA VITA ...CHE NON SALVA LA VITA!


Polizza vita … che non salva la vita!





Sono sempre più diffuse “polizze vita” cha accanto alla copertura sul rischio “vita” affiancano un “rendimento finanziario”. Per chi le vende, sono prodotti assicurativi … ed il cliente si sente rassicurato. In realtà si tratta di prodotti finanziari, spesso complessi, che contengono il RISCHIO tipico degli strumenti finanziari.

Sul punto è intervenuta di recente la Corte di Cassazione – sentenza n. 10333/2018 – la quale ha ribadito che tali polizze miste possono essere considerate assicurative solo se garantiscono la restituzione dell'intero capitale “investito”, altrimenti sono contratti di investimento.

In sostanza, la polizza assicurativa sulla vita va identificata come quella in cui il rischio è tutto dell’assicurato, mentre si tratta di un contratto di investimento finanziario quando il rischio di rendimento viene completamento assunto dall’assicurato.

Quali le conseguenze? Ebbene, se hai sottoscritto uno di questi contratti, non ricevendo tutte le informazioni relative ai prodotti finanziari (in particolare sul rischio di perdite sul capitale) puoi chiedere la risoluzione del contratto ovvero il risarcimento dei danni subiti.

La nostra Associazione offre a tutti gli iscritti una consulenza gratuita per fare verificare ai nostri esperti se la tua è una di quelle polizze indicate dalla Cassazione.

Scrivici info@amicoldeconsumatore.it
chiamaci 331 94 60 534
oppure vieni a trovarci allo sportello “Amico” tutti i MARTEDI’ e GIOVEDI’ dalle 9.30 alle 12.30

Segui le nostre iniziative sulla pagina FB Amico del Consumatore.








Notizia 07/03/2019

RACCOLTA RIFIUTI ... aridatece li sordi ! RICHIEDI LA RIDUZIONE DELLA TASSA


RACCOLTA RIFIUTI ... aridatece li sordi !

RICHIEDI LA RIDUZIONE DELLA TASSA






Roma ormai da molti mesi è assillata dal problema dei rifiuti: cassonetti strapieni per giorni, norme igienico sanitarie non rispettate, presenza di ratti - e piovono reclami e reportage fotografici
dei cittadini giustamente stanchi ed indignati da questa ingiustificabile situazione di degrado.

LO SAI che hai diritto ad una riduzione, minimo del 40% dell'importo della tassa sui rifiuti?

Parla chiaro la sentenza n. 6269/41/2018 della Commissione Tributaria Provinciale di Roma che ha riconosciuto la riduzione del 50% della tassa per disservizio grave e perdurato nel tempo della raccolta dei rifiuti.

MA potresti ottenere una riduzione della tassa fino all'80% (legge 147/2013 commi 655-656). In sintesi, la norma dice che “la tariffa è dovuta nella misura massima del 20% in caso di mancato svolgimento del servizio per motivi sindacali o per imprevedibili impedimenti organizzativi creando una situazione di danno o pericolo di danno alle persone o all'ambiente”.

Se hai già una testimonianza fotografica del disservizio puoi ottenere una riduzione della tassa. Vieni a trovarci, scoprirai come agire e potrai unirti anche in un gruppo di cittadini per una azione collettiva.

Scrivici info@amicoldeconsumatore.it
chiamaci 331 94 60 534
oppure vieni a trovarci allo sportello “Amico” tutti i MARTEDI’ e GIOVEDI’ dalle 9.30 alle 12.30

Segui le nostre iniziative sulla pagina FB Amico del Consumatore.





<< < 1 2 3 4 5 67 8 9 10 > >>

Torna SU